Borsa donna mini, vera pelle italiana, effetto coccodrillo, TL03 Glattleder Camel

B00V3CZMNE

Borsa donna mini, vera pelle italiana, effetto coccodrillo, TL03 Glattleder Camel

Borsa donna mini, vera pelle italiana, effetto coccodrillo, TL03 Glattleder Camel
  • A mano in pelle italiana Croc borsa donna
  • * Questa è la 'sorella' della nostra borsa popolare Windows 8 *.
  • 100% Leder
  • Massa circa: larghezza 26 cm x profondità 12 cm x altezza 17 cmAltezza totale del tote bag 30cmPeso approssimativo: 0,5 kg
Borsa donna mini, vera pelle italiana, effetto coccodrillo, TL03 Glattleder Camel Borsa donna mini, vera pelle italiana, effetto coccodrillo, TL03 Glattleder Camel Borsa donna mini, vera pelle italiana, effetto coccodrillo, TL03 Glattleder Camel Borsa donna mini, vera pelle italiana, effetto coccodrillo, TL03 Glattleder Camel
Postleitzahlen Condividi Sternzeichen

Prendete un tegame antiaderente o una padella  dai bordi alti , versateci un filo d’olio extravergine d’oliva ed unitevi gli spicchi di aglio che avete usato per insaporire il pane. Accendete quindi la fiamma.
Attendete che l’olio sia caldo ed unite il pane tostato.
La ricetta originale toscana  non prevede soffritto , ma nel corso degli anni ha subito varie reinterpretazioni, quindi se volete, potete dare più gusto facendo soffriggere un pò di cipolla e sedano che avrete opportunamente tritato finemente con un coltello o una mezzaluna, lasciate soffriggere per qualche minuto prima di aggiungere il pane tostato dentro la padella.
Aggiungere il soffritto, vi permetterà di insaporire ulteriormente la vostra pappa al pomodoro.

Unite quindi i pomodori tritati (o la passata di pomodoro) e aggiungete del brodo bollente, ricoprendo totalmente le fette di pane tostato.
Aggiungete il cucchiaino di zucchero.
A vostra discrezione , potete unire del basilico spezzettato con le mani.
Mescolate, salate, pepate e lasciate cuocere a fuoco basso per almeno 40 minuti, aggiungendo di tanto in tanto il brodo caldo rimanente, e continuando a mescolare ogni tanto.

In Movimento

Se hai un'età compresa tra i 16 e i 35 anni e sei interessato a presentare un progetto che possa essere realizzato fra l'1 maggio e il 31 ottobre 2017, compila la  scheda di adesione  dopo aver letto con attenzione le  linee guida .

La tua iniziativa dovrà essere realizzata in uno spazio del territorio del comune di Schio. Potrai scegliere uno spazio idoneo fra sale espositive, piazze, aree verdi e parchi giochi, piastre polivalenti presenti nei vari quartieri della città, inclusi sentieri e spazi aperti.

Il concorso è aperto a singoli o gruppi in grado di realizzare autonomamente un'iniziativa che non abbia scopo di lucro.

Le proposte possono riguardare le seguenti aree tematiche:

SCADENZA DEL CONCORSO: ore 24.00 2 Aprile 2017.
Progetti incompleti, non aderenti alle linee guida allegate o presentati dopo la scadenza non saranno presi in considerazione.

Ti contatteremo per darti una  risposta dal 18 Aprile 2017 .

CRITERI DI VALUTAZIONE DELLE PROPOSTE:

1. Capacità di pianificare nel dettaglio le diverse azioni, permettendo alla tua idea di diventare un progetto
2. Contenuto creativo, innovativo e di coinvolgimento del pubblico del progetto
3. Capacità di copertura delle spese di realizzazione
4. Capacità di realizzare il tuo progetto in maniera autonoma (trasporti del materiale, pulizie, creazione del materiale pubblicitario, ecc)

L'Informagiovani supporterà i progetti selezionati con una o più delle seguenti forme di sostegno:

  1. Spazi : messa a disposizione gratuita di spazi e sale di proprietà comunale
  2. Comunicazione : concessione del patrocinio con stemma Città di Schio e logo Informagiovani, stampa di materiale comunicazione, sostegno per le pubbliche affissioni, pubblicazione nei siti del Comune, dell'Informagiovani e sul profilo FB, comunicati stampa
  3. Materiali : messa disposizione dei materiali di proprietà comunale (tavoli, panche, videoproiettore, ecc), ove ritenuto necessario
  4. Consulenze tecniche e pratiche  con un operatore, su appuntamento, per la pianificazione e realizzazione dell'attività (compilazione modulistica, relazione con altri uffici, individuazione e predisposizione luogo per l'iniziativa, ecc.)
  5. Rimborso spese : le iniziative,  qualora valutato necessario , vengono sostenute con un rimborso spese max di 400 €: per capire quali spese possono essere presentate e ottenere il rimborso, leggi attentamente quanto specificato in elenco.

RIMBORSO SPESE
Non saranno rimborsate  le seguenti spese:

Nel caso in cui ci sia un'attività commerciale (vendita e somministrazione alimenti e bevande, vendita al dettaglio, biglietti ingresso per spettacoli...)  non verrà concesso alcun rimborso spese .
L'eventuale attività commerciale verrà discussa con gli organizzatori e approvata dal Servizio Politiche Giovanili.
Per altre forme di autofinanziamento  (sponsor, aste, vendita di gadget, ecc.)  devi essere autonomo da un punto di vista fiscale  ovvero in possesso di una partita IVA, e in ogni caso tale attività va presentata al Servizio Politiche Giovanili per approvazione.
A completamento del  Nava Down Town Tote Black, Borsa con Manico, Donna Nero
, ricorda di leggere e completare l'i nformativa sulla privacy .

HELP
Se hai un'idea, ma ti serve un aiuto per costruire il tuo progetto in modo preciso, per conoscere gli spazi disponibili sul territorio, per dare risposta a tutte le necessità riguardanti la tua idea progettuale, contattaci:
sportello INFORMAGIOVANI – Servizio Politiche Giovanili
0445 691 249
mail:  MICHAEL KORS VIVIANNE OYSTER QUILTED LEATHER SHOULDER FLAP C [35T6GVAF1L OYSTER] TAU, BEIGE

FOOTER - LOGO E VOCI MENU